Bert Hellinger - La mia vita, le mie opere

22,90 €
Tasse incluse

Tecniche Nuove Edizioni, Gennaio 2020, pp. 283

Quantità
Disponibile

La storia della vita di Hellinger fornisce spunti sui fondamenti del suo lavoro terapeutico. Bert Hellinger è stato una delle personalità più di successo e, al tempo stesso, iridescenti e controverse nell’ambito della psicoterapia. Da cosa è stato modellato? Quali esperienze lo hanno spinto ad occuparsi così intensamente dei traumi che agiscono sui sistemi familiari spesso attraversando le generazioni? Per la prima volta Bert Hellinger ha parlato delle sue esperienze personali e raccontato degli anni trascorsi da missionario in Sudafrica, della sua formazione come psicoterapeuta, del suo metodo di lavoro: le Costellazioni Familiari. Ci permetterà di entrare nel suo mondo di pensieri e intuizioni riguardo a ciò che fa ammalare le famiglie e impedisce ai singoli membri familiari di condurre una vita appagata. La sua autobiografia diventa così una guida preziosa per condurre una vita felice e trovare la pace interiore.

Bert Hellinger, noto psicoterapeuta sistemico, già da molti anni famoso in Germania per il suo lavoro con le costellazioni familiari, sta ora raggiungendo un pubblico sempre più vasto ed internazionale. Nato nel 1925, Hellinger ha studiato filosofia, teologia e pedagogia. Ha lavorato per 16 anni in un ordine missionario cattolico dagli Zulù, in Sudafrica.In seguito è divenuto psicanalista e, nel corso delle sue esperienze con le dinamiche di gruppo, Primal, Gestalt, Analisi Transazionale, Terapia Familiare, Ipnosi Ericksoniana, Programmazione Neurolinguistica, ecc., ha elaborato la propria Terapia Sistemica della Famiglia, con la quale  Bert Hellinger è divenuto famoso, grazie anche alla sua genialità nell'individuare i problemi e nell'accedere alle soluzioni.