Selene Calloni Williams e Noburu Okuda Do - Ikigai

12,00 €
Tasse incluse

Ciò per cui vale la pena vivere. Come scoprire ciò che devi fare e farlo con decisione.

Hermes Edizioni, 2019, pp. 112 (12 illustrazioni a colori)

Quantità
Disponibile

Questo libro è una guida pratica. Non si avvale di teorie, ma suggerisce esperienze che ognuno di noi può fare da solo, in piena autonomia, con molta semplicità. I lettori rimarranno sbalorditi da quanto queste esperienze potranno essere rivelatrici ed aiutarci a trovare il senso della vita per essere felici. Selene Calloni Williams, esperta di psicologia del profondo, sciamanismo e coaching, conosciuta nel mondo per la sua energia e la sua chiarezza, fornisce un metodo ed esercizi per sviluppare la consapevolezza necessaria a realizzare il proprio Ikigai.
 Lo stesso ideogramma viene reso con l'espressione "ciò che ci rende felici di alzarci dal letto al mattino" ed è formata dall'unione degli ideogrammi iki che significa "vita" e gai che si traduce come "ciò che vale la pena". Ikigai è quindi quel qualcosa che quando apriamo gli occhi al mattino ci dà l'energia e l'entusiasmo per affrontare la vita. Esserne consapevoli è la condizione migliore nella quale esistere.

Selene Calloni Williams. Scrittrice, viaggiatrice e documentarista, è autrice di numerosi libri e documentari a tema psicologia ed ecologia profonda, sciamanismo, yoga, filosofia e antropologia. La sua peculiarità e risorsa è poter spaziare da Oriente a Occidente. In Oriente, e precisamente in Sri Lanka, Selene studia e pratica, per svariati anni, la meditazione buddhista Theravada. Tornata in Europa, studia psicologia e ottiene un master in screenwriting presso la Napier University di Edimburgo. Incontra quindi il celebre psicoanalista James Hillman che la inizia al mondo alchemico della psicologia del profondo e alla visione immaginale. La possibilità di abbracciare insegnamenti orientali e occidentali è assai preziosa perché capace di tradurre il messaggio orientale in modi adeguati alle modalità di ricezione della psiche degli occidentali, i quali indubbiamente hanno una tradizione immaginale occidentale.  Selene Calloni Williams è l’iniziatrice del “metodo simbolo-immaginale” o “approccio immaginale” e della scuola italo svizzero degli immaginalisti. L’approccio immaginale è applicato a varie tecniche e discipline nell’ambito delle professioni fondate sulla relazione d’aiuto e nel campo della crescita personale. Per esempio la Mindfulness Immaginale, la Psicogenealogia Immaginale, le Costellazioni Immaginali, la Regressione Immaginale, ecc. L’approccio immaginale si caratterizza poiché non parte dall’Io e non ha come fine il rinforzo delle strutture dell’Io, bensì segue il cammino del “fare anima”, rappresentato dalla capacità di smaterializzare e depersonalizzare il reale.

Noburu Okuda Dō è esperto di medicina dell’ambiente, specializzato nei rapporti uomo-natura. Ha scritto, insieme a Selene Calloni Williams, il saggio Shinrin-Yoku.