• Prezzo scontato

Alice Santana (Filha de Oxum) - Candomblé Afro - Brasiliano

14,50 €
13,78 € Risparmia 5%
Tasse incluse

Macumba - Magia - Riti - Cerimonie

Hermes Edizioni, Nuova Ristampa Marzo 2017, pp. 161

Con inserto fotografico in bianco e nero con 23 fotografie

Quantità
Disponibile

Che cos'è il candomblé, così diffuso in territorio brasiliano e unico nel suo genere? Ce lo spiega Alice Santana. Il Brasile è una terra di magia, ed è forse per questo che i suoi abitanti trovano del tutto normale stabilire contatti con il mondo invisibile. Il candomblé, antico culto magico-religioso di derivazione africana, annovera numerosi seguaci in tutto il Brasile: i misteri, le credenze ed i rituali specifici ne fanno una vera e propria religione, del tutto diversa e indipendente dalle altre. E' strettamente legato alla natura e alle forze che la animano. L'Autrice, che è stata iniziata alle sue pratiche fin da bambina, ne traccia una breve storia, ne presenta tutti gli aspetti e ne illustra tutti i rituali, anche i più misteriosi. Il lettore troverà in queste pagine le descrizioni delle cerimonie più importanti che si officiano a Bahia, i metodi di terapia naturale usati nel culto per la cura e la guarigione, le aree attribuite alle singole divinità (orixàs), le ricette relative ai piatti sacri e le offerte per i santi nei giorni di festa, un glossario con le principali terminologie usate nel candomblé, uno schema per individuare la propria divinità protettrice e la spiegazione della divinazione con le conchiglie comunemente chiamata "Jogo de Buzios". Per la prima volta in Italia, con quest'opera una màe de santo (sacerdotessa) rivela i segreti di alcuni fondamenti della tradizione magico-religiosa brasiliana, avvicinando il lettore alla conoscenza di una cultura fino ad oggi avvolta nel mistero.

ALICE SANTANA (Valdelice Mota Santana) - pronipote di schiavi provenienti dalla Nigeria - nata nel 1952 a Ipuagù, nello stato di Bahia, battezzata ad Oxum nel 1978, è divenuta Мае de Santo dopo anni di devozione e di preparazione nel culto del candomblé nacào Keto. Nel 1982 si è trasferita in Italia, dove ha continuato il suo impegno religioso, fondando a Roma, nel 1996, il centro culturale Axé Bahia che si propone di divulgare la cultura afro-brasiliana. Le conferenze, i corsi, gli incontri che organizza sono finalizzati a far comprendere che le energie della natura - orixàs - sono vive e radicate nell'anima degli esseri umani e che la conoscenza di queste può aiutarci a superare gli ostacoli che la vita quotidianamente ci pone dinanzi.