• In saldo!

SEX DRUGS & MAGICK - Robert Anton Wilson

16,00 €
15,20 € Risparmia 5%
Tasse incluse

Prefazione di Stefano Bollani

Un’affascinante quanto approfondita disamina degli usi (e abusi) tradizionali e moderni del legame tra sesso, droghe e pratiche esoteriche: un libro divertente e arricchente per chiunque voglia davvero conoscere questi sentieri proibiti verso la trascendenza.

In esclusiva acquistando su Spazio Nagual, al momento dell'acquisto potrai scaricare il pdf omaggio "Appunti di psichedelia per psiconauti di tutte le età".

E per i primi 100 ordini, in REGALO il bellissimo libro di Alejandro Jodorowsky "Viaggio Essenziale"

Anteprima

Quantità
Disponibile

Un libro più che mai attuale, in grado di fornire una panoramica ampia e dettagliata sulle interconnessioni – positive e negative – tra sesso, droghe e pratiche esoteriche, sugli usi (e abusi) tradizionali e moderni di questa triade e sulle reazioni evergreen delle istituzioni governative di fronte al desiderio umano di scoprire ciò che è oltre la realtà ordinaria. Una trattazione senz’altro “dotta”, stando alla puntualità e precisione dei contenuti e delle informazioni, ma che si rivela pirotecnica e avvolgente grazie all’impareggiabile stile di Wilson, ricco di humor, cinismo, stupore e sagacia. Lasciarsi avvolgere e – perché no? – sconvolgere da queste pagine, che “vanno giù” come nettare degli Dèi dissetando il nostro bisogno di sapere, significa intraprendere uno dei viaggi più utili e divertenti alla scoperta di luci e ombre del connubio esistente tra sesso, droghe e magia. Una vera esperienza di picco che lascerà il solo rimpianto di essere giunti troppo in fretta all’ultima pagina.

«Forse in ognuno di noi ci sono risorse latenti di coraggio, creatività e più elevata intelligenza. Può darsi che non siamo ancora morti, ma solo ipnotizzati da filosofie morbose e moribonde. Forse i poteri della mente umana non si sono mai sprigionati pienamente a causa dei giochi paleolitici, neolitici, feudali, capitalisti o socialisti. Forse i limiti che sembrano restringere le nostre possibilità sono solo cattive abitudini che siamo in grado di trascendere totalmente. E forse la mente umana può essere usata con divertimento e profitto. Coloro che sono fermamente decisi nel considerare queste idee eretiche e blasfeme potrebbero trarre profitto dalla lettura delle pagine che seguono».
Robert Anton Wilson


Rick Strassman Robert Anton Wilson (18 gennaio 1932, New York – 11 gennaio 2007, California) è stato uno dei più autorevoli esponenti della controcultura americana, dagli anni Sessanta ai giorni nostri. Scrittore, saggista, insegnante, giornalista, nella sua variegata e lunghissima carriera Wilson si è occupato di psicologia futuristica, di filosofia sociale e di quella che viene chiamata guerrilla ontology.
Dal 1966 al 1971 è stato editor associato della rivista Playboy, insieme a Robert Shea, con il quale è autore del classico dell’underground The Illuminatus! Trilogy. Pubblicata nel 1975, l’opera ha poi ha ricevuto nel 1986 il Prometeus Hall of Fame Award: è un testo che esamina satiricamente la paranoia americana sulla cospirazione, miscelando fatti e notizie reali con invenzioni narrative, per impegnare il lettore in quella che gli stessi autori definiscono Operation Mindfuck.
Grande amico e collega di Timothy Leary, Wilson ne ha abbracciato il modello di ingegneria neurosomatico-linguistica, e con lui si è impegnato nella diffusione delle idee futuristiche di migrazione spaziale, di estensione della vita e di tecnologie per migliorare l’intelligenza.
Dai suoi costanti studi è scaturita una vasta produzione di romanzi storici (di cui Philip K. Dick è stato avido lettore) e di science fiction (tra cui la trilogia The Schrödinger’s Cat del 1980-81, altra parodia sulla teoria della cospirazione), e di saggi socio-psico-filosofici, pubblicati nel corso degli ultimi trent’anni (tra i più importanti Prometheus Rising del 1983, la trilogia Cosmic Trigger – 1977-95 – e The New Inquisition del 1986).
Per non smentire la sua ricerca a 360° sulle teorie della cospirazione, Wilson ha inoltre inciso un disco satirico (Secret of Power) e un disco punk rock (The Chocolate Biscuit Conspiracy), e la sua sceneggiatura Wilhelm Reich in Hell è stata messa in scena all’Edmund Burke Theatre di Dublino. Nel 1989 The Illuminatus! è stato adattato per il teatro, diventando un’epopea rock di fantascienza della durata di dieci ore, e messo in scena, con il patrocinio della regina d’Inghilterra, al Great Britain’s National Theatre, dove Wilson ha calcato le scene in un piccolo cameo.
Nel 1998 ha portato a termine il suo studio sulle teorie della cospirazione con l’uscita di una sorta di enciclopedia sull’argomento, intitolata Everything ls Under Control. Conspiracies, Cults and Coverups, scritta insieme a Miriam Joan Hill.

Nagual
SPZ124

Scheda

TITOLO
Sex Drugs & Magick
AUTORE
Robert Anton Wilson
EDITORE
SPAZIO INTERIORE
COPERTINA
Viviana Paga
ISBN
979-12-80002-00-6
PAGINE
304
PUBBLICAZIONE
Novembre 2020
FORMATO
150 x 210
PREFAZIONE
Stefano Bollani
PROGETTO GRAFICO
Francesco Pandolfi
TITOLO ORIGINALE
Sex, Drugs and Magick. A Journey Beyond Limits
TRADUZIONE
Elisa Manisco
REVISIONE
Elisa e Giovanni Picozza