Dieci Obiezioni Ai Comandamenti
  • In saldo!

DIECI OBIEZIONI AI COMANDAMENTI - Igor Sibaldi

15,00 €
12,75 € Risparmia 15%
Tasse incluse

«E quanto più profonda è la religiosità di una cultura, di un individuo, di una classe sociale, o di un popolo, tanto più netta è la percezione del disagio che è dato da quei confini dei suoi tabù, dei suoi comandamenti».

Quantità
Disponibile

I dieci comandamenti sono i tabù della religiosità e della coscienza, un confine posto all’individuo al solo scopo di dare un orientamento alla sua crescita inte­riore. E quanto più profonda è la religi­osità di una cultura, di un individuo, di una classe sociale o di un popolo, tanto più netta è la percezione del disagio che è dato da quei confini dei suoi tabù, dei suoi comandamenti. E tanto più netto è, nella coscienza, lo sforzo di capire e dire quel disagio. In Dieci obiezioni ai comandamen­ti, Sibaldi parla da teologo, facendosi por­tatore di una teologia totalmente slegata dalla religione, e provando a scardinare i rigidi schemi imposti dai comandamenti attraverso l’esegesi dei più importanti ro­manzi della letteratura russa. Dieci forme di obiezione ai dieci comandamenti sono adoperate qui come chiavi di lettura di alcune problematiche fondamentali della cultura russa dell’Otto e Novecento, ma soprattutto della società contemporanea.

Igor Sibaldi Prima di dedicarsi alla ricerca metafisica e teologica e allo studio della psicologia del profondo, Igor Sibaldi è stato un celebre filologo e slavista. Grande conoscitore dei miti antichi e moderni, dei testi sacri delle grandi religioni e della filosofia delle civiltà, si dedica da diversi anni al disvelamento delle strutture superiori e atemporali della coscienza, portando avanti una preziosa opera di divulgazione e insegnamento attraverso libri, conferenze e seminari.

SPZ44

Scheda

TITOLO
dieci obiezioni ai comandamenti
AUTORE
Igor Sibaldi
EDITORE
SPAZIO INTERIORE
COPERTINA
Igor Sibaldi
ISBN
978-88-97864-69-1
PAGINE
216
PUBBLICAZIONE
Giugno 2015
FORMATO
140 x 215

Potrebbe anche piacerti