Gérard Athias - Le Radici familiari della Malattia vol. 1

19,00 €
Tasse incluse

Venexia Editrice, Gennaio 2009, pp. 195

Quantità
Disponibile

La salute è la presenza di un'immagine ideale, dell'essere in equilibrio perfetto.
La malattia è lo scordarsi questo modello.
La vera guarigione è ritrovare il Sé.

Questo libro non tratta una medicina parallela, ma una nella quale il concetto di malattia rivela la coscienza. Questa rivelazione ha lo scopo di guarire la causa ancestrale della malattia accedendo alle zone inconsce che reggono, a nostra insaputa, la nostra salute e la nostra vita. Il viaggio di esplorazione consiste nel riportare queste informazioni alla nostra coscienza. Tutti i mezzi hanno la loro utilità. Salute e rimedio hanno un significato diverso per ciascuno di noi, in ogni momento della nostra vita; la cosa più importante è che avvenga la guarigione. Attraverso questo percorso, ogni individuo può riprendere il dialogo interiore sepolto nel punto più profondo delle proprie cellule e liberarsi così delle memorie genealogiche. La biologia è il mio modo di comunicare con i miei antenati, con le mie cellule, con gli altri e con l'universo, qualunque siano le differenze di razza, specie, religione, appartenenza o storia. La cellula è universale e non fa differenze. Grazie ad essa entriamo in un mondo di accoglienza e amore.

Gerard Athias (1957) è medico e si è laureato a Marsiglia, dove ha esercitato la medicina generale fino al suo incontro con Claude Sabbah e la sua metodica diagnostica-terapeutica di biologia totale. Alla ricerca di un percorso più intuitivo, ha incontrato Alexandro Jodorovski e i suoi studi sui Tarocchi e gli atti psicomagici. Con Georges Lahy sviluppa tecniche di Bioermeneutica®, il simbolismo della malattia nella tradizione cabbalistica. Athias organizza seminari e conferenze internazionali sulla comprensione della malattia e sulle vie di guarigione.

Potrebbe anche piacerti